Rosario Josefina Ferré 1956 (1938-2016)

Rosario Josefina Ferré 1956
Rosario Josefina Ferré 1956

“Non abbiamo dato alla tua isola un solo pensiero, e non ho alcuna informazione sul posto”, ha detto Teddy Roosevelt a proposito di Porto Rico alla vigilia della guerra ispano-americana. Rosario Ferré, autore principale di Porto Rico, ha cercato di correggere l’ignoranza della sua isola. Ha dato vita dinamicamente alla storia di Porto Rico attraverso le sue raccolte di racconti e i suoi romanzi La casa sulla laguna, i quartieri eccentrici e Il volo del cigno. Nel 1995 è stata scelta tra i cinque finalisti del National Book Award per il suo romanzo multigenerazionale La casa sulla Laguna.

Ferré nacque a Ponce, nella parte meridionale di Porto Rico. Sua madre, Lorenza Ramirez Ferré, proveniva da una famiglia le cui radici per generazioni erano nelle piantagioni di zucchero, mentre suo padre, Luis A. Ferré, ha fatto i suoi soldi attraverso le banche e l’industria in connessione con le società americane. Fu il fondatore del Nuovo Partito progressista di Porto Rico e governatore di Porto Rico dal 1968 al 1972. Ferré frequentò le scuole cattoliche dell’isola dove apprese che il ruolo tradizionale delle donne portoricane doveva essere “virtuoso e silenzioso.”Più tardi, mentre frequentava una scuola per ragazzi gesuiti con i suoi fratelli, fu introdotta alle fiabe dei fratelli Grimm, Hans Christian Andersen e E. T. A. Hoffmann. Era affascinata dalle storie raccontate dalla sua tata, Gela. Molti di questi racconti sono stati incorporati nei suoi racconti.

A Dana, “Rosie” era membro del Club francese, del Club degli eventi attuali e dei club teatrali, artistici e musicali. Era vice presidente della sua classe junior ed era nella squadra di scherma varsity. Ferré è andato al Wellesley College per un anno e poi trasferito al Manhattanville College di New York. Si è laureata al Manhattanville College come inglese e ha conseguito un Master in letteratura spagnola e latino americana presso l’Università di Porto Rico nel 1985 e un dottorato di ricerca presso l’Università del Maryland nel 1987. Nel 1960, si è sposata e ha avuto tre figli.

Mentre suo padre era governatore sua madre morì e Ferré adempì il ruolo della madre come First Lady. Questo evento è stato un punto di svolta nella sua vita. Suo padre sosteneva che Puerto Rico diventasse un commonwealth come trampolino di lancio verso lo stato, mentre Ferré era fortemente in disaccordo e voleva l’indipendenza per Porto Rico. Durante questo periodo, ha scoperto la sua indipendenza politica e letteraria. Ha fondato la rivista Zona de carga y descarga, (Zona di carico e scarico), un luogo per artisti portoricani sconosciuti, che è diventato un forum per riformatori politici che hanno espresso le loro opinioni senza essere affiliati a un partito particolare.

La pubblicazione della prima raccolta di racconti di Ferré, Papeles de Pandora, nel 1976 l’ha affermata come “influente scrittrice femminista portoricana opening aprendo la porta al movimento femminista sull’isola”, secondo Carmen S. Rivera, collaboratrice del Dictionary of Literary Biography. Rivera spiega: “Nelle sue opere, Ferré combina storie tradizionali dell’isola, mitologia classica e un punto di vista femminista moderno per creare un mito più attivo e soddisfacente delle donne portoricane. I suoi scritti riflettono la dicotomia di una società e di un’economia isolana divisa tra un’élite tradizionale e rurale e una nuova classe industriale fiorente e il posto ambiguo che le donne occupano nella moderna Puerto Rico.”

Molti dei suoi libri come Eccentric Neighborhoods (Vecindarios Excentricos), The House on the Lagoon (La Casa de la Laguna) e Sweet Diamond Dust (Maldito Amor) sono pubblicati sia in inglese che in spagnolo. Ferré scrisse in spagnolo e tradusse molti dei suoi libri in inglese. Tuttavia, nel 1990 ha iniziato a scrivere in inglese nella speranza di raggiungere un pubblico più ampio. Nel 2004 Ferré è stato destinatario di una Guggenheim Fellowship assegnata a persone che hanno dimostrato eccezionali capacità creative nelle arti.

I libri di Ferré in inglese e spagnolo fanno parte della collezione Alumnae Authors negli archivi Nina Heald Webber 1949, Dana Hall School.

Opere citate

Messa a fuoco. Wellesley, MA, Scuola Dana Hall, 1956.

Rivera, Carmen S. ” Rosario Ferré.”Modern Latin-American Fiction Writers: Second Series, edited by William Luis and Ann Gonzalez, Gale, 1994. Dizionario della biografia letteraria Vol. 145. Centro Risorse letteratura Gale, link.gale.com/apps/doc/H1200005249/LitRC?u=mlin_m_danahall& sid = LitRC& xid=5c1feb34. Accesso 20 Gen. 2021.

“Rosario Ferré.”Notable Hispanic Women, Gale, 1998 Gale in Context: Biography, link.gale.com/apps/doc/K1624000557/BIC?u=mlin_m_ per ulteriori informazioni, consultare il sito . Accesso 6 Gennaio. 2021.

Rosario Ferré. Fotografia. Nina Heald Webber 1949 Archives, Wellesley.

Ruta, Suzanne. “Blood of the Conquistadors: A Novel about the Rise and Fall of a Portorican Dynasty.”New York Times (1923-Current file), Sep 17 1995, p.1. ProQuest. Web. Accesso 20 Gennaio. 2021 .

Weber, Bruce. “Rosario Ferré, 77; Catturato Porto Rico in prosa.”Il New York Times, 21 feb. 2016, sez. D, pag. 8. Il New York Times, www.nytimes.com/2016/02/22/books/rosario-ferre-writer-who-examined-puerto-rican-identity-dies-77.html?searchResultPosition=2. Accesso 6 Gennaio. 2021.

Originariamente pubblicato come Persona della settimana, 27 febbraio 2006
Rivisto gennaio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.